Modifica impostazioni

Lingua
Valuta
IT | $ Cambia
0
Tutti i post

I luoghi più straordinari da visitare in Perù

Acquista la SIM Card per il Perù!

Non c’è nulla di più avventuroso del Perù – un Paese che ospita le rovine Inca, la fitta foresta amazzonica, profondi canyon, aridi deserti e ricche tradizioni.

Se Machu Picchu è l’unica immagine che riesci ad associare al Perù, scoprirai presto quante altre cose ha da offrire questa meta. Se sei un buongustaio, la città di Lima saprà come sorprendere il tuo gusto e se invece sei un appassionato di storia, scoprirai le rovine Inca più affascinanti che avresti mai pensato di visitare. Gli amanti della natura vorranno perdersi per giorni nell’esplorazione della biodiversità della foresta amazzonica, mentre chi cerca adrenalina adorerà sperimentare il brio del rafting lungo le rapide di III e IV classe.

Concediti almeno qualche settimana per esplorare i luoghi più caratteristici. 

Con tutto ciò che il Perù ha da offrire, vorrai sicuramente concederti almeno qualche settimana per visitare i luoghi più memorabili. Quali sono quindi le mete da annotare assolutamente sulla lista dei posti da visitare? Scopriamo insieme le più sorprendenti!

Lima

Molto probabilmente il tuo volo atterrerà a Lima, quindi perché non prenotare il viaggio prevedendo una sosta per visitare la città? La capitale del Perù è un vortice di colori e vitalità, con un’eccezionale tradizione culinaria e una movimentata vita notturna. È diventata una delle principali mete gastronomiche del Sud America ed è l’unica città ad avere ben due ristoranti annoverati nella Top 10 dei 50 Ristoranti Migliori del Mondo.

Dopo esserti deliziato con una cena prelibata (assicurati di assaggiare il ceviche!) puoi raggiungere l’elegante lungomare Miraflores o il famosissimo distretto di Barranco, patria dei principali locali notturni nei quali ascoltare musica dal vivo, sorseggiare Pisco Sour e ballare fino a tardi. Circondato da eleganti palazzi in stile coloniale, percepirai l’importanza storica e l’atmosfera solenne della “Città dei Re”.

Machu Picchu

Il sito archeologico più famoso di tutto il Perù è annoverato, per ottime ragioni, nella lista delle mete da visitare stilata dai viaggiatori più avventurosi. Appollaiate su un crinale roccioso e verdeggiante, avvolto dalla nebbia al di sopra del fiume Urubamba, le rovine di questa città sacra risalente al XV secolo sono circondate da una leggendaria aura di mistero.

Questo rifugio di montagna fu abitato soltanto per circa 100 anni prima di essere abbandonato durante il periodo della conquista spagnola e fu tenuto segreto fino alla riscoperta avvenuta per opera dell’esploratore americano Hiram Bingham. Raggiungi le rovine percorrendo il suggestivo Inca Trail, un’esperienza impegnativa ma appagante che prevede un’escursione della durata di quattro giorni, o visitale in autobus partendo dalla porta d’accesso situata ai piedi della montagna, la città di Aguas Calientes.

Foto panoramica che ritrae Machu Picchu, Guard house, terrazzamenti agricoli, Wayna Picchu e monti circostanti sullo sfondo.

Arequipa

L’elegante città coloniale di Arequipa, caratterizzata dalla presenza di una grande piazza centrale e dalla vista sul vulcano che si erge in lontananza, merita senza dubbio di essere visitata durante un viaggio in Perù. Moltissimi degli affascinanti edifici in stile barocco furono costruiti proprio con la bianca roccia vulcanica estratta dalle montagne del posto. Sebbene Arequipa sia spesso soggetta a terremoti, questo specifico materiale naturale con cui sono costruite le strutture le rende resistenti alle onde d’urto.

Assicurati di visitare la Basilica Cathedral, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e considerata una della meraviglie architettoniche più sorprendenti dell’intera città. Inoltre, Arequipa si è aggiunta alla ricca tradizione culinaria di Lima, offrendo ai suoi visitatori un’esperienza gastronomica tra le migliori del Perù. Alcuni dei piatti tipici locali includono l’ocopa (pietanza a base di patate, condite in salsa cremosa e piccante) e il rocoto relleno (ovvero un peperone ripieno).

Canyon del Colca

Che tu ci creda o no, questa meraviglia della natura è due volte più profonda del famosissimo Grand Canyon. Un must assoluto per i visitatori più avventurieri.

In cima al canyon potrai ammirare villaggi polverosi e aridi addobbati con le decorazioni tipiche e circondati dai Condor delle Ande che si librano in volo al di sopra delle tiepide acque termali. Scendendo lungo i tornanti tortuosi, il paesaggio inizierà a cambiare e il paesaggio desertico lascerà spazio al verde.

Quando raggiungerai la base del canyon, ti troverai all’interno di una vera e propria oasi verde immersa nel suono delle foglie fruscianti e del fiume che scorre tra le rocce. La base del canyon ospita un grazioso hotel cons semplici capanne in pietra, una piscina e numerose amache, per rendere la tua sosta ancor più piacevole. Se non vorrai affrontare la salita per tornare in cima, è disponibile un servizio di trasporto locale in sella ad un asino.

 

La Valle dell’Urubamba

La Valle dell’Urubamba è anche nota con il nome della Valle Sacra degli Incas e rappresenta una delle regioni più significative del Perù sotto il profilo culturale. Le aspre colline di questi altipiani sono disseminate di rovine inca e in questi luoghi sopravvivono le più antiche tradizioni secolari.

Seguendo il corso del fiume Urubamba, la valle attraversa tutte le Ande ed è disseminata di città e siti storici, inclusi Ollantaytambo, Pisac e Calca. L’intera regione rappresentava un’importantissima area spirituale per gli Incas e oggi è il luogo ideale in cui apprendere la storia di questa affascinante civiltà.

La Valle Sacra è famosa anche tra i viaggiatori più avventurieri, che si recano presso il posto per fare rafting lungo le rapide di III e IV classe del fiume Urubamba. Se deciderai di provare il brio di questa esperienza, gli organizzatori delle attività locali ti forniranno un elmetto e l’equipaggiamento necessario e ti accompagneranno nell’escursione lungo il fiume.

Ollantaytambo

Ollantaytambo, uno dei villaggi più intriganti e pittoreschi della Valle Sacra, in passato era una roccaforte utilizzata dagli Incas durante la resistenza contro gli spagnoli. Oggi è conosciuto come il punto di partenza dell’Inca Trail ed è noto per essere un tranquillo villaggio intriso di cultura peruviana. 

Ospita alcuni degli edifici abitati più antichi del Sud America, sorprendentemente ben conservati. Potrai visitare anche le rovine di Ollantaytambo, dal profondo significato religioso, un tempo utilizzate come enormi strutture difensive nei pressi delle pianure al di sotto delle quali gli Inca sconfissero gli spagnoli in battaglia. È inoltre possibile effettuare affascinanti tour guidati, alla scoperta della storia delle rovine.

Cuzco

Situato su un’altura delle Ande Peruviane, Cuzco (chiamata anche Cusco) è un must per i viaggi in Perù. Fu l’antica capitale dell’impero Inca ed oggi rappresenta una delle principali attrazioni turistiche del Paese.

Rilassati in Plaza de Armas, piazza principale e centro culturale della città, circondata da bar, ristoranti e caffetterie. Inoltre, non dimenticarti di visitare il San Pedro Market, che ogni giorno prende vita grazie ai suoi stand di frutta, verdura e carne. Arrivando di mattina presto potrai assicurarti l’acquisto dei prodotti di prima scelta.

Da non perdere assolutamente il museo del cioccolato, all’interno del quale si organizzano anche divertenti laboratori interattivi. Altrimenti potresti decidere di bere qualcosa da Paddy, l’Irish pub situato più in alto nel mondo, meta prediletta da escursionisti e residenti all’estero.

Puno

Puno è un affascinante centro culturale situato a sud del Perù, lungo le sponde del Lago Titicaca (un lago così grande da sembrare un oceano!). Nonostante la città sia piena di architettura moderna, le antiche tradizioni sono ancora molto radicate e non è raro incontrare abitanti vestiti con i tradizionali e coloratissimi abiti della zona.

Ti consigliamo un viaggio alle Isole degli Uros, spettacolari isole galleggianti interamente costruite con le totora, canne galleggianti che crescono spontanee nelle acque del lago. Avrai l’occasione di condividere del tempo con gli abitanti del posto, per avere un assaggio della vita che conducono. Altrimenti potresti fare una passeggiata lungo Iron Lima, la principale arteria stradale della città, costeggiata da eccezionali bar, ristoranti e café.

L’Amazzonia peruviana

Pensando al tipico paesaggio peruviano vengono subito in mente le montagne, anche se in realtà il 62% della superficie del Paese è ricoperta dalla giungla. La Foresta Pluviale Amazzonica è una meravigliosa regione selvaggia tutta da esplorare, animata da oltre 14000 specie animali e 20000 tipologie di piante.

Il modo migliore per immergersi nella foresta è fare un viaggio di più giorni che include alloggio, guida, pasti e trasporto in barca. Non dimenticare di portare con te un paio di pantaloni, spray repellenti contro gli insetti e stivali per le escursioni nelle zone fangose.

Alloggerai in uno chalet e potrai fare lunghe camminate nella foresta, sfruttando un’occasione privilegiata per osservare da vicino animali come la lontra gigante, il tapiro amazzonico e ben 14 specie diverse di scimmie! Uno dei posti più belli da visitare è senza dubbio il Parco Nazionale Manu, all’interno del quale vivono numerosissimi esemplari di animali selvatici.

Iquitos

Iquitos, conosciuta per essere il punto di partenza privilegiato per le avventure in Amazzonia, è la città più grande del mondo a non essere collegata su strada…è proprio impossibile raggiungerla in auto! L’unico modo per recarsi a Iquitos è quello di arrivare in aereo o attraverso un viaggio in barca via fiume della durata di tre o quattro giorni. Il semplice fatto di raggiungerla è già di per sé un’avventura, ma anche esplorare questa città davvero unica sarà un’esperienza indimenticabile.

Visita il Belen Market, il mercato tradizionale in cui potrai trovare di tutto, dalle pozioni preparate dai medici stregoni, ai pesci bizzarri del Rio delle Amazzoni, ai vermi commestibili fino ai rimedi curativi spirituali. A Quistococha c’è anche una bellissima spiaggia sabbiosa in cui potrai rilassarti nel bel mezzo della giungla.

Questi sono soltanto alcuni degli incredibili luoghi da visitare in Perù… Non perderne nemmeno uno!

Resta sempre connesso con TravelSim durante il tuo viaggio in Perù. Il costo di 1GB di dati è di soli 18 €.