Funziona in più di 135+ Paesi
Riutilizzabile per chi viaggia spesso
Spedizione espressa
100% soddisfatti o rimborsati

Modifica impostazioni

Lingua
Valuta
0
Tutti i post

Che cos’è un eSIM? Come funziona eSIM?

Le schede SIM sono oggigiorno un oggetto molto familiare alla maggior parte delle persone, che hanno assoluta dimestichezza sul loro funzionamento. Tuttavia, c’è una nuova aggiunta al mercato che probabilmente diventerà più comune nei prossimi anni, ed è l’eSIM.

Probabilmente sostituirà anche la tradizionale scheda SIM tra qualche anno. Questa nuova tecnologia offre diversi nuovi vantaggi rispetto alla tradizionale scheda SIM, ma la domanda è: come funziona un eSIM?

In questo articolo,  daremo un’occhiata a questa domanda, oltre a darti alcune informazioni di base su dove potresti trovare questa tecnologia e perché devi sapere come funziona.

 

Che cos’è eSIM?

Gli eSIM sono una carta SIM virtuale, e ciò dà una buona idea di come funzionano.

Piuttosto che avere una carta fisica che contiene dati conservati elettronicamente, il dispositivo che stai utilizzando memorizza e comunica tali informazioni da solo.

In realtà, esiste in un chip collegato direttamente ai circuiti del dispositivo, ma questo diventa un componente come qualsiasi altro, piuttosto che un elemento separato che l’utente deve utilizzare.

 

Tecnologia SIM integrata

Questo sviluppo è l’eSIM. Talvolta note come schede SIM elettroniche, eSIM in realtà significa SIM incorporata. Come suggerisce il nome, ciò significa che ora la funzionalità SIM può essere integrata direttamente nel dispositivo, anziché inserire una scheda separata.

La cosa interessante è che gli eSIM non sono completamente diversi dalla tradizionale scheda SIM: usano un’interfaccia elettrica simile, ma vengono invece saldati direttamente su un circuito durante la produzione del prodotto, rendendoli un componente completamente integrato.

Gli utenti finali, tuttavia, probabilmente non interagiranno mai direttamente con loro.

Tuttavia, ci sono ulteriori vantaggi che vanno oltre la semplice fisicità del prodotto.

 

Quindi perché avresti bisogno di un eSIM e come dovresti usarne uno?

La grande attrazione degli eSIM è che possono essere configurati tramite il dispositivo o forniti in remoto. Ciò significa che avranno enormi vantaggi quando si tratta di roaming. Attualmente, il roaming può essere molto costoso quando le persone utilizzano i loro telefoni cellulari in più paesi. Il roaming è costoso perché la tua SIM è legata a un provider e agli accordi che questi hanno stipulato con altri provider di rete in altri paesi.

 

Vantaggi del roaming eSIM

Il roaming può essere un vero mal di testa per le persone che viaggiano molto, nonché per le aziende che gestiscono un gran numero di dispositivi SIM. In breve: quando viaggi verso una nuova destinazione, è probabile che dovrai pagare commissioni elevate al tuo gestore di rete, in base agli accordi che hanno stipulato con i fornitori di rete nella destinazione del viaggio.

In alcuni luoghi come all’interno dell’UE, tali tariffe eccessive sono attualmente vietate, ma in tutto il mondo sono ancora comuni. Gli eSIM daranno agli utenti il ​​potere di cambiare provider di rete ogni volta che ne avranno bisogno.

Al momento, la tradizionale carta SIM è legata a un determinato fornitore, quindi in teoria puoi ottenere una nuova SIM per la destinazione verso cui stai viaggiando, ma questo non può essere così conveniente in quanto dovrai procurarti una nuova SIM fisica, e scambiarla come e quando necessario.

Gli eSIM rivoluzionano questo aspetto consentendo di archiviare più profili SIM sul dispositivo e di passare da uno all’altro o addirittura di attivarli contemporaneamente per scopi diversi. Quindi puoi avere un profilo locale per quella che sarebbe normalmente una destinazione in roaming e approfittare di tariffe più economiche.

 

Come ridurre le tariffe di roaming

L’idea degli eSIM è che possono in molti modi elimina l’intermediario. Immagina di voler viaggiare all’estero e di ottenere le tariffe economiche di un utente domestico. È possibile acquistare una carta SIM da un provider di rete straniero, attendere che arrivi, scambiarla, archiviare in sicurezza la SIM corrente e quindi viaggiare. Ma solo, ovviamente, se il tuo dispositivo non era bloccato in rete.

Un eSIM rende le cose molto più semplici, perché tutto ciò che devi fare è scaricare e configurare nuove informazioni sull’eSIM, piuttosto che dover fare lo sforzo di cambiare la carta fisica. Puoi anche utilizzare questa funzionalità per avere più di un numero sul dispositivo, motivo per cui molti smartphone e dispositivi moderni di fascia alta sono dotati di tecnologia dual-SIM.

Con il potere di avere più piani, puoi ad esempio avere un numero per le chiamate relative al lavoro e un altro per quelle personali. Puoi utilizzare il tuo numero di telefono corrente per WhatsApp, Facebook Messenger o Viber e goderti il ​​roaming di dati a basso costo con un altro numero eSIM. Ciò elimina la necessità di trasportare due dispositivi. Se hai uno degli iPhone, Samsung e Google Pixel più recenti, ci sono buone probabilità che tu abbia già questa funzionalità.

 

Puoi vedere l’elenco completo dei dispositivi attualmente supportati qui.

Ti consigliamo solo di disattivare “Commutazione dati mobili” sul tuo telefono. Rischieresti il ​​roaming sul tuo operatore locale con prezzi elevati dei dati. TravelSim offre eSIM in roaming gratuitamente. Il tuo eSIM gratuito è a pochi passi!

Viaggia e divertiti esplorando il mondo al tuo ritmo. Salva fino all’85% sulle tariffe roaming internazionali.